Incidente stradale, cosa fare

Incidente stradale, cosa fare

 (0)    0

  Guide utili

Quando veniamo coinvolti in un incidente stradale ci sono alcune regole e consigli utili per evitare errori che possono avere anche conseguenze gravi dal punto di vista giuridico.

Se la dinamica dell’incidente è chiara e pacifica e sappiamo di avere ragione e l’altro conducente ammette di aver torto, la cosa migliore da fare è compilare il modulo CAI che ci viene fornito dalla nostra assicurazione. Spiegando bene i fatti e firmando entrambi il modulo, questo consentirà di non incorrere in problemi al momento del pagamento dei danni per quanto riguarda l’attribuzione di responsabilità. In particolare:

Compilazione CAI

Una volta appurato che non ci siano feriti il consiglio è di compilare sempre la Constatazione amichevole di incidente. Il modulo CAI opportunamente compilato permette di:

  • raccogliere velocemente e in maniera esaustiva i dati anagrafici e assicurativi della controparte;
  • facilitare la gestione del sinistro;
  • velocizzare l’iter del risarcimento del danno subito;
  • evitare eventuali future contestazioni sulla dinamica dell’incidente.
  • inserire nel modulo il nominativo e i recapiti di eventuali testimoni presenti al fatto

Verificate di avere sempre a bordo del vostro veicolo una copia del modulo CAI, non è necessario che il modulo sia quello della vostra attuale compagnia di assicurazione. Nel caso ne foste sprovvisti non esitate a richiederlo alla vostra assicurazione.

In ogni caso, e in quelli contestati a maggior ragione, sarebbe opportuno richiedere l’intervento della polizia locale affinché rediga un verbale di incidente stradale che rappresenterà un documento ufficiale, che sarà poi decisivo per dirimere ogni controversia e che potrà essere utilizzato da chi ha subito l’incidente senza colpa per ottenere più il riconoscimento dei propri diritti. E’ molto importante far verbalizzare agli agenti le proprie dichiarazioni, indicando i testimoni presenti al fatto le cui dichiarazioni saranno altresì verbalizzate. Il rapporto che viene così redatto sarà disponibile dopo 90 giorni se ci sono solo danni a cose o 120 giorni se ci sono feriti.

Acquisito il rapporto dopo i termini di legge, sarà possibile utilizzarlo inviandone una copia all’assicurazione.

Assicurazione

Il peggio è passato, ora non vi rimane che mettervi in contatto con la vostra compagnia di assicurazione per denunciare l’accaduto. La raccolta dei dati attraverso la compilazione del modulo CAI permetterà alla vostra assicurazione di avere tutti gli elementi utili e necessari per aprire il sinistro.

A seconda della tipologia di incidente si possono attivare diverse procedure d’indennizzo.

In generale:

  • indennizzo diretto: viene applicato quando i veicoli coinvolti sono solo due a motore identificati, assicurati e immatricolati in Italia, nella Repubblica di San Marino o nello Stato del Vaticano. In caso di feriti si può ricorrere all’indennizzo diretto solo se i danni fisici riportati dal terzo danneggiato non superino il 9% d’invalidità permanente;
  • risarcimento ordinario: viene applicato quando non sussistono le condizioni per applicare l’indennizzo diretto, come per esempio il caso di tamponamento a catena.

E’ sempre sconsigliabile il FAI DA TE anche per incidenti con danni modesti o con feriti lievi. Molto meglio affidarsi ad un avvocato cercando di avvalersi di un legale che sia specializzato nella materia: un’impresa che non sempre risulta facile, anzi. In caso di incidente stradale è raccomandabile rivolgersi ad un legale poiché le pratiche di risarcimento possono essere complesse e riguardare aspetti che l’assicurato può non conoscere. Per ottenere un giusto risarcimento consigliamo di far gestire la pratica ad un avvocato esperto in infortunistica stradale.

GUIDARE SEMPRE CON PRUDENZA!

 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha

COSTAUTO di Costantino Francesco nasce da tanta passione del settore automobilistico, presentandosi sul mercato online con idee sempre nuove ed aggiornate a tutto vantaggio del consumatore finale. È lo store online di vendita ricambi ed accessori per auto più organizzato,semplice,intuitivo del web. Trovare il ricambio per la vostra auto all’interno del nostro negozio è semplicissimo, grazie alla barra di navigazione in alto a sinistra, inserite il modello della vostra auto e vi usciranno tutti i ricambi corrispondenti. E qualora non dovesse trovare il ricambi cercato, potete contattarci tramite email o telefonicamente.

loghi pagamenti

© Copyright 2015 - 2017 COSTAUTO di Costantino Francesco - P.Iva 05072471211
Supporto e sviluppo BBService Web Agency