Riparare o sostituire?

Riparare o sostituire?

 (0)    0

  Guide utili

Riparare o sostituire, questo è il dilemma. Un quesito che si pone ogni automobilista dopo un incidente stradale, la cui soluzione ai più non sembra così facile. Ad aiutare nella scelta interviene DAT-Italia, azienda specializzata nel calcolo dei costi di riparazione e nella valutazione dei veicoli usati, che ha realizzato un complesso studio sull'argomento, incrociando le tariffe di manodopera alle richieste di riparazioni più frequenti su sette modelli di auto tra le più vendute nei primi mesi di quest'anno.
Dall'incrocio dei dati ne risulta che per danni lievi, dove non è necessaria la sostituzione di ricambi come gruppo ottico e paraurti, conviene sempre riparare e affidarsi alla maestria del carrozziere.

Quando invece i danni sono più ingenti - ad esempio, su paraurti, parafango e gruppo ottico anteriori - è più conveniente optare per la sostituzione completa dei ricambi.
Per arrivare a questo risultato, Dat-Italia ha dovuto intrecciare due sistemi di calcolo: quello assicurativo e quello dei costruttori.
Questo perché in Italia, a differenza della maggior parte dei Paesi europei, per i danni assicurativi si utilizza una modalità di definizione dei costi di riparazione diversa da quella proposta dai costruttori, che non offrono tabelle per i tempi di riparazione, ma solamente procedure e tempi per la sostituzione.

Pertanto, quando si prende in considerazione la riparazione, diventa fondamentale la professionalità dell'autoriparatore e la sua conoscenza del ciclo di lavoro inverso (smontaggio/riparazione/rimontaggio), che non viene presa in considerazione dal costruttore in fase di produzione.
Date le divergenze tra le metodologie di calcolo delle assicurazioni e quelle dei costruttori, per poter valutare l'opzione più conveniente per il consumatore diventa fondamentale che gli operatori di settore abbiano a disposizione entrambi i sistemi.

 (0)    0

Il tuo commento è stato inviato con successo. Grazie per il commento!
Lascia un commento
Captcha